Le pagelle di Virtus Segafredo Bologna - Gevi Napoli Basket

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA

Cordinier voto 8 – La apre dal punto di vista realizzativo con 12 punti nel primo quarto. Poi una prova di grande solidità e impatto fisico. Chiude con 19 punti, sua miglior prestazione nel campionato italiano.

Lundberg voto 8 – Ancora una volta è l’uomo dell’ultimo quarto. Ricaccia indietro Napoli con 13 punti negli ultimi 10’, confermandosi uno dei giocatori più “clutch” della Vu Nere. Alla fine sono 18 con 4/6 da tre

Belinelli voto 7 – Rientra dopo l’assenza per paternità. Un acuto offensivo nel terzo quarto, che corrisponde al massimo vantaggio bianconero, e un paio di giocate di furbizia difensiva nell’ultimo quarto.  

Pajola voto 7  – Buona prova in regia (6 assist) e la solita ottima attitudine difensiva. Chiede il cambio e non rientra a causa di un fastidio muscolare, come spiegherà dopo Banchi.

Hackett voto 7 – Come sempre fa girare la squadra molto bene: 7 assist e la consueta grinta.

Mickey voto 7.5 – Il migliore dei lunghi bianconeri, e non è un caso, viste le sue caratteristiche e il tipo di avversario. 16 punti, 6 rimbalzi e prova molto solida.

Polonara voto 6.5  – Partita solida: grinta, punti e rimbalzi.  

Zizic voto 5.5 – Fatica molto al ritmo imposto di Napoli, e con lui in campo l’attacco bianconero deve fare scelte diverse, che oggi pagano poco. Nell’ultimo quarto però un paio di giocate importanti le mette a segno.

Dunston voto 7 – Buona prova, 8 punti, 7 rimbalzi e solidità sotto canestro. 

Abass voto 5.5  – Iniziale impatto difensivo, ma oggi fa più fatica del solito in attacco.

Questa sera "Vitamina Effe" su Nettuno Bologna Uno
Fortitudo Bologna e Forlì ultime qualificate alla Final Four di Roma