Luca Banchi
EA7 Emporio Armani Olimpia Milano - Segafredo Virtus Bologna
Frecciarossa Supercoppa 2023 - Semifinali
Legabasket LBA Serie A UnipolSai 2023-2024
Brescia, 23/09/2023
Foto B.Costantini / Ciamillo-Castoria
Luca Banchi EA7 Emporio Armani Olimpia Milano - Segafredo Virtus Bologna Frecciarossa Supercoppa 2023 - Semifinali Legabasket LBA Serie A UnipolSai 2023-2024 Brescia, 23/09/2023 Foto B.Costantini / Ciamillo-Castoria

Pagelle Virtus

Cordinier – voto 5,5 – (7pti, 2/3, 1/2, -) – si fa notare soprattutto per una momentanea uscita dal campo a causa di una caviglia malconcia. Fortunatamente nulla di grave con il francese che è stato in grado di ritornare successivamente in campo.
Lundberg – voto 6 – (11pti, 4/4, 1/2, -) – Pessimo per 30 minuti, poi si accende nell’ultimo quarto anche se il fallo tecnico che si fa fischiare nell’ultimo minuto costa caro.
Belinelli – voto 7,5 – (21pti, 1/1, 5/13, 4/5) – Il capitano è l’ultimo bianconero ad arrendersi, stava per portare la Virtus ai supplementari quasi da solo, ma tutto il peso dell’attacco non può essere sulle sue spalle.
Pajola – voto 5,5 – (3pti, -, 1/6, -) – 6 assist, ma anche 1 su 6 da oltre l’arco. Stavolta le sue lacune offensive hanno inciso.
Mascolo  – voto NE 
Lomazs – voto 5 – (3pti, -, -, 3/4) – Macchia la sua partita con un errore pesante dalla lunetta. 
Hackett – voto 7 – (11pti, 5/6, 0/1, 1/1) – Se Sassari non è riuscita a scappare via nei primi 30 minuti del match è in gran parte merito suo. Ha provato a sfruttare la sua fisicità vicino a canestro contro gli esterni sassaresi.
Mickey – voto 5 – (6pti, 3/4, 0/3, -) – Un passo indietro rispetto alla partita con Valencia. Non fornisce consistenza sotto canestro e la Dinamo festeggia a rimbalzo.
Polonara – voto 6,5 – (11pti, 3/3, 1/1, 2/2) – continua a migliorare, una delle poche note liete odierne.
Zizic – voto 5 – (4pti, 2/2, -, -) – parte in quintetto, ma poi scompare dalle rotazioni. Banchi non gli concede molta fiducia, ma lui non fa molto per conquistarla.
Dunston – voto 6 – (6pti, 2/3, -, 2/2) – Inizia faticando, poi alza il solito muro difensivo prima di tornare ad avere il fiatone.
Abass – voto 5,5 – (5pti, 1/1, 1/5, -) – Lotta sia davanti che dietro, ma stavolta il tiro da tre punti non entra e questo fondamentale incide negativamente sulla sua prestazione.

 

 

Le parole di Luca Banchi

Partita dura, come nelle previsioni, diventata difficile perchè loro erano ispirati e hanno trovato con continuità il canestro. Speravo di aver indirizzato la partita diversamente quando sul +5 c'è stato un controbreak importante, non dico decisivo perchè il finale è stato equilibrato. Ma non siamo riusciti a tenere Sassari a regimi realizzativi come avremmo dovuto fare. Sono partite complesse, contro avversarie che hanno sfruttato questo periodo di preparazione facendosi trovare pronte mentre noi non siamo riusciti a fare quello che avremmo voluto. E nel finale ci è mancata la precisione per risolverla diversamente, i numeri non mentono. Molto ispirato Jefferson, percentuali che lasciano poche speranze perchè quando lasci 93 punti agli avversari per noi diventa complesso trovare una soluzione. Oggi loro sono stati ispirati, ottime percentuali e aggressività, mentre per noi questa è una situazione costante: la Virtus porta sempre motivazioni su ogni campo, è qualcosa a cui siamo abituati. Riconosco il loro merito, devo riflettere su quello che avremmo dovuto fare per gestire meglio la partita.

Oggi "Virtussini siamo noi" su Radio Basket Italia
Il Bologna Basket 2016 riparte battendo Monfalcone 88-70