(foto Valentino Orsini - Fortitudo Pallacanestro Bologna 103)
(foto Valentino Orsini - Fortitudo Pallacanestro Bologna 103)

Teo Alibegovic è stato sentito da Damiano Montanari per Stadio. Un estratto dell'intervista.

Il nostro piazzamento attuale è equo e meritato, così come Forlì è prima essendo stata più continua di noi. Durante la fase a orologio abbiamo accusato un calo e onestamente credo sia giusta la riforma che l'anno prossimo eliminerà questa fase intermedia a beneficio di un campionato di A2 a girone unico. Durante la fase a orologio ho accusato tante volte i giocatori di essere in ritardo in certe situazioni di gioco, forse per paura di infortunarsi. Ai playoff la musica cambierà. Vedremo di nuovo una Fortitudo con il coltello tra i denti. Il calo mostrato è dispiaciuto a tutti.

Il rischio playoff con Trapani? La Fortitudo non deve avere paura di niente e di nessuno, quando esprime il suo gioco. Ma ai playoff deve riuscire ad arrivare ad affrontare eventualmente Trapani. Come ho detto tante volte in questa stagione, se siamo concentrati, siamo una squadra diffcile da battere per tutti. In caso contrario, possiamo perdere anche da avversarie di metà classifica. Ai playoff, la possibilità di fidarci dei giocatori in panchina potrà essere un valore aggiunto.

Questa sera "Vitamina Effe" su Nettuno Bologna Uno
Disponibilità dei biglietti per il derby di Imola