Jacopo Gianninoni sarà ancora un cestista dell’Olimpia Basket Castel San Pietro Terme!

 

Playmaker, classe 1999, abituato a giocare a testa alta, con leadership ed accelerazioni pazzesche che “spaccano” la difesa piazzata. Certe giocate funamboliche hanno la capacità di infiammare la squadra e il pubblico, mandando spesso in tilt i difensori avversari, mentre le buone percentuali al tiro sono una garanzia di punti.

Arriva da una buona stagione realizzativa chiusa a quota 11,5 punti di media partita, con il season high fissato a quota 22 punti, realizzato il 10 dicembre scorso, a domicilio della corazzata Sangiorgese nella prima giornata di ritorno (sconfitta 75-61).

Più che discreto il 16° posto guadagnato nella classifica marcatori del girone C della Conference Est, alle spalle di veri e propri tiratori come Guimdo (Fulgor Fidenza), Bona e Vecchiola (entrambi della Sansebasket), oltre a capitan Vyacheslav Zhytaryuk (12,1 ppg).

Da ricordare e raccontare ai posteri, la tripla “di tabella” a fil di sirena che mandò all’overtime (80-80 poi 92-95) l’inebriante sfida interna contro Piadena.

Per Gianninoni la terza stagione si apre con la speranza e l’attitudine di migliorare i due ottimi risultati conquistati con l’Olimpia Castello negli anni precedenti, invero la promozione dalla serie C alla B2 Interregionale e l’ampia e anticipata salvezza in categoria ottenuta nel 2023/2024.

 

Questo il commento di Jacopo Gianninoni: “Sono estremamente contento di rimanere a Castel San Pietro Terme! Mi sento carico per iniziare questa nuova stagione con la maglia dell’Olimpia. L’obiettivo stagionale rimane quello di vincere quante più partite possibile, non mi voglio sbilanciare (ride, ndr)”.

 

Gianninoni è al 3° anno con noi” analizza soddisfatto il General Manager Danilo Francesconi “e ne sono particolarmente contento. Si tratta di un giocatore che è cresciuto moltissimo da quando è arrivato e che ha ancora ampi margini di crescita, soprattutto nella gestione della squadra. Nell’ultimo campionato ha dimostrato di essere altamente competitivo contro tutti i pari-ruolo avversari. E speriamo che questa stagione sia il campionato della sua consacrazione in categoria”.

 

Il gruppo Facebook di Bolognabasket
42° Playground, domani si riparte