Flats Service Bologna

 

Fantinelli - voto 7 – (9pti, 1/1, 4/4, -) - C’è una Fortitudo con lui in campo, anche in una giornata di non particolari cifre di destra, e una senza. Basta questo. Al quarto fallo la squadra barcolla, lui rientra, la chiude. Semplice, no?

Bolpin - voto 6,5 – (8pti, 1/2, 2/3, 1/3) – Quasi a non voler infierire contro i vecchi compagni, lasciando qualcosa per strada ma non risparmiandosi alla bisogna.

Aradori - voto 5 – (9pti, 2/4, 2/4, 1/5) – Non nella giornata migliore, sia davanti che dietro. Alla fine sembra una partita dello scorso anno, ma con attorno compagni che riescono a vincere quello che lui, stavolta, non riesce a fare.

Ogden - voto 8,5 – (30pti, 10/12, 7/11, 2/2) - Talmente in confidenza con ogni centimetro del campo che, alla fine, non è stata smentita la voce che sia andato dal porchettaro fuori dal Palasport a prendere cibo e bevande per tutta la truppa.

Freeman - voto 7 – (18pti, 2/6, 8/11, -) – Sarebbe un partitone, non fosse per quel suo compagno di ruolo che fa ancora meglio. Ma si fa trovare prontissimo sui servizi, ed è tanta roba.

Panni - voto 5 – (6pti, -, 0/2, 2/4) – Nulla di nuovo sul fronte di chi apprezza di buon grado il prendersi tiri anche carpiati, ma poco fa emergere quando c’è da guidare, sia davanti che dietro.

Conti - voto 6 – 6’ in cui non prende iniziative, ma fa buon raccordo tra reparti nei minuti concessigli.

Sergio - voto NG – I Cure non erano andati oltre i 17 secondi, nel loro secondo album. Lui arriva a 38, giocati.

Morgillo - voto 5 – (2pti, -, 1/1, -) – Niente, 3 falli in nemmeno 7’, qualche pollaggine, nulla che possa convincere Caja a dargli altri spazi, anche a costo di vedere evaporare ossigeno e falli da parte dei titolari.

 

 

 

Umana Chiusi

 

Tilghman - voto 7,5 – (24pti, 6/7, 6/9, 2/3) – Meriterebbe compagni più continui.

Raffaelli - voto 6 – (11pti, 2/2, 3/5, 1/2) – Sparisce piano piano

Dellosto - voto 4,5 – (3pti, -, 0/1, 1/3) - Non è esattamente chiaro quale sia il suo ruolo in campo.

Jonats - voto 6,5 – (12pti, 2/2, 2/4, 2/5) – Un po’ di tutto, benino.

Bozzetto - voto 5,5 – (4pti, -, 2/4, 0/2) – Fatica, ma contro quei due chi non lo farebbe?

Ceron - voto 4,5 – (11pti, 3/6, 1/2, 2/8) - Potrebbe attaccare il canestro ad ogni azione, preferisce far male ai ferri da lontano.

Chapelli - voto 6 – (0pti, -, 0/1, 0/1) – Utile in tutto tranne che al tiro.

Jerkovic - voto 6 – (2pti, -, 1/1, 0/1) – Cerca di mettere toppe in area.

Possamai - voto 6,5 – (8pti, 2/2, 3/3, -) – Dignitosa utilità.

Oggi "Euromario", il martedì alle 18 su Radio Basket Italia
La Virtus femminile sconfitta dalla Reyer Venezia: 66-78