Si torna a parlare di pallacanestro a Cento con la conferenza stampa di presentazione della Sella Cento 2023/24, ospitata per l’occasione dal Piccolo Teatro Giuseppe Borselli.

Ad aprire la serata è il Presidente della Benedetto XIV Gianni Fava con i suoi saluti: “Desidero innanzitutto ringraziare tutti voi che partecipate a questa conferenza, ed in particolare Federico Sella, l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Banca Patrimoni Sella, per aver voluto essere presente. Conosco Federico grazie a Marco Di Turi e subito, grazie alla comune passione per il basket centese, ci siamo trovati. Da allora la passione è rimasta, come testimonia la loro assidua frequenza al palazzetto, e dalla stagione scorsa hanno scelto di unirsi alla grande famiglia della Benedetto XIV. Da quest’anno Sella è divenuto il nostro Main Sponsor, che ringraziamo per la fiducia promettendo che, da parte nostra, continueremo a dare il massimo per ripagarla al meglio”.

Interviene successivamente Federico Sella, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Banca Patrimoni Sella, grande appassionato di pallacanestro: “C’è una particolare sintonia con il Presidente Fava. Oltre ad essere un grande amico, la sua personalità porta una famiglia straordinaria come la sua, un passo per volta, non solo alla crescita e al successo della Benedetto XIV ma anche alla valorizzazione di questo bellissimo territorio. Questo è anche il nostro obiettivo: dare valore al territorio. È la motivazione per cui abbiamo deciso di sostenere la squadra”.

A prendere la parola è poi il General Manager Giulio Iozzelli: “Aver attratto nuovi sponsor dimostra la qualità del lavoro della Società. La Benedetto XIV, della quale faccio parte da questa estate, è un ambiente positivo, serio e rispettoso del lavoro: abbiamo cercato di creare un gruppo di talento, formato da professionisti e da ragazzi che interpretino in maniera fiera e sempre a testa alta la maglia di questa storica squadra. Il mio contributo alla Benedetto XIV è anche a livello organizzativo, dove posso dare una mano per far ulteriormente crescere una società che già da tempo è ad alti livelli”.

A concludere la parte istituzionale della conferenza stampa è il Club Manager Alessandro Livreri: “Posso dire”, commenta, “che daremo tutto per esaltare il talento tanto in campo quanto fuori, partendo ad esempio dagli ospiti che si esibiranno durante le partite nel corso della stagione: vogliamo rendere felice e ravvivare ancora di più, sia dal punto di vista sociale che da quello sportivo, una città bellissima come Cento. Inoltre, questa è l’occasione giusta per ringraziare Sella per aver accettato immediatamente la proposta di giocare la prima partita ufficiale contro Piacenza con lo sponsor Teknosound in memoria di Davide Vicino: questo dimostra, ancora una volta, i valori che condividiamo”.

La parola passa poi a Coach Matteo Mecacci: “La presentazione della squadra è sempre un bel momento nel corso di una stagione, a Cento ne ho ormai viste cinque e devo dire che il livello, sia delle squadre che dell’organizzazione societaria, è migliorato sensibilmente. Quello che ci aspetta sarà un campionato difficile perché il livello si è alzato molto, e sicuramente avere alle spalle un brand importante come Sella ci darà una grossa mano. Ai tifosi voglio dire grazie e state vicini a questa squadra, facendo sentire la “centesità” e l’orgoglio di questa Città anche ai nostri giocatori”.

È del nuovo playmaker biancorosso Mattia Palumbo la responsabilità di presentare il gruppo formato dai neoarrivati: “Avere un gruppo di ragazzi che già si conoscevano e giocavano assieme”, spiega, “è stato di grande aiuto per i nuovi. Noi porteremo in campo sia l’entusiasmo dei giocatori più giovani che l’esperienza di altri nostri compagni, e ognuno di noi saprà dare una mano a tutti gli altri”.

Federico Mussini, invece, parla in rappresentanza dei giocatori che già avevano militato nella Benedetto XIV la scorsa stagione: “Invito tutti i tifosi e gli appassionati a continuare a venire alla Baltur Arena anche quest’anno perché si è creato davvero un bell’ambiente: per noi rappresentate quel legame speciale che ci lega con la Città. Noi ci alleneremo e daremo il massimo in campo per potervi rappresentare al meglio sul parquet”.

A chiudere la conferenza è, infine, il nuovo Capitano della Benedetto XIV Daniele Toscano: “Sicuramente quello che voglio trasmettere ai miei compagni è la necessità di dare il massimo ogni giorno, di mostrare grinta e determinazione in tutte le partite, in difesa e in attacco; quello del Capitano è un ruolo molto importante e ce la metterò tutta per essere il primo a trasmettere il giusto impegno dando il massimo ogni minuto”.

Oggi "Black And White" alle 19 su Nettuno Bologna Uno
COMUNICATO VECCHIO STILE: NON VERRANNO PIU' TOLLERATE DICHIARAZIONI CHE DANNEGGINO L'IMMAGINE VIRTUS