"ZOPPAS ARENA", CONEGLIANO – La Rucker San Vendemiano mette le cose in chiaro fin dal primo quarto, dove riesce a prendere distanza dai New Flying Balls, che in difetto di rotazioni cercano quanto possono di ridurre il parziale di differenza al minimo. I veneti vincono 90-71, dopo l’importante vittoria di Taranto subito una sconfitta per i biancorossi, che mercoledì – al Pala Arti Grafiche Reggiani, nel turno infrasettimanale – potranno risollevarsi.

La cronaca

Coach Conti opta per uno starting five composto da Bechi in tacca bassa, con Abega, Bastone, Balducci e Filippini.

L’inizio del primo quarto inganna gli spettatori, che si godono comunque 10 minuti di gara molto godibili ad altissima intensità: la Rucker San Vendemiano messe il muso avanti, respinta grazie all’ottimo approccio di Abega. La sua tripla suggerisce un doppio vantaggio di +4 (5-9 e 7-11) costringendo i veneti ad adattarsi all’accelerata dei ragazzi di Conti: Cacace e Gluditis non si fanno pregare, autori dei 5/8 totali da tre punti e già in doppia cifra dopo 8’. Di Emidio, prima della sirena, firma il +13 Rucker (27-14); Bechi, invece, riporta i suoi a referto, chiudendo un parziale di 12-0 bianconero.

Nel secondo quarto, la Rucker conferma la sua superiorità, mentre Ozzano si difende come può, senza poter contare sulle rotazioni: un problema che, coach Conti e staff, stanno affrontando da diverso tempo. Abega, verso i primi minuti, fa il “gioco da 4”, segnando una tripla e il successivo libero dato dal fallo subito; dopo i primi 4’, però, al time-out chiamato in casa biancorossa il risultato dice +18 San Vendemiano (39-21), mettendo in ginocchio proprio gli ospiti. Il 55-28 di metà gara spiega le prestazioni di Gluditis, soprattutto, che fa 7/10 da tre e raggiunge già quota 23, mentre Abega non riesce a trascinare i compagni.

Nel secondo tempo, la Rucker diminuisce le rotazioni per gli infortuni di Gatti e Di Emidio, ma senza perdere il controllo della partita. Ozzano, invece, riesce a chiudere quantomeno con un quarto finale corposo: 14-28.

Top scorer: Gluditis,

 

TABELLINO

Rucker San Vendemiano vs Logimatic Group Ozzano 90-71 (27-16; 55-28; 76-43)

Rucker San Vendemiano: Zacchigna 5, Chiumenti 3, Oxilia 5, Gluditis 30, Vettori 13, Di Emidio 2, Perin 9, Dalla Cia 2, Gatti, Cacace 14, Tomasin n.e., Calbini 7. Coach: Carrea

Logimatic Group Ozzano: Myers 6, Bechi 10, Bastone 7, Zambianchi, Martini 11, Terzi 2, Filippini 15, Balducci 4, Piazza 2, Abega 14. Coach: Conti

Arbitri: Faro e Tomasi Note: 1Q 27-16; 2Q 28-12; 3Q 21-15; 4Q 14-28

Questa sera "Vitamina Effe" su Nettuno Bologna Uno
Delfino: mi dispiace che qualcuno pensi che debba sbagliare apposta