(Foto Tuscania)
(Foto Tuscania)

Pranzo con auguri di Natale, per la Fortitudo, e presidente Stefano Tedeschi che oltre ad aver ricordato la scomparsa di Giancarlo Tesini non chiude le porte a possibili interventi di mercato. Così riporta il Carlino Bologna.

 

"Siamo primi con pieno merito. Non ce lo aspettavamo nemmeno noi. Speriamo di rimanerci a lungo. Siamo sempre vigili sul mercato. Dovesse rendersi necessario un intervento, opereremo in tal senso.

Abbiamo tifosi fantastici. E in questi giorni, in Sala Borsa, ho potuto osservare con attenzione la mostra che è stata organizzata per mettere in evidenza i cimeli e la storia della Fortitudo. Credo che anche questo aspetto, sia un unicum di una società come la nostra"

Questa sera "Vitamina Effe" su Nettuno Bologna Uno
La strenna di Natale de "IL Fortitudino": libro e DVD su Charles Jordan