La Virtus ieri ha comunicato che la caviglia destra di Tornike Shengelia non presenta lesioni significative. Grosso sospiro di sollievo per tutti, vista l'importanza del georgiano nell'economia delle Vu Nere. Si conta di recuperarlo per la trasferta di giovedì prossimo al Pireo - nella migliore delle ipotesi - o al massimo per la sfida di campionato di domenica 10 contro Milano.

Domani a Sassari

Nel frattempo, ricomincia anche il campionato. Domani la Segafredo gioca a Sassari, nel mezzogiorno domenicale. Shengelia non ci sarà, saranno quindi richiesti gli straordinari ai compagni di reparto, come è successo giovedì scorso contro Valencia, dove in particolare Mickey e Polonara hanno fatto vedere ottime cose. 
La partita non è facile, anche perchè Sassari ha avuto due settimane di tempo per prepararla, lavorando in palestra col nuovo coach Nenad Markovic. Inoltre - pur in una stagione complicata - in casa la Dinamo è una squadra temibile, e ha vinto 7 partite sulle 10 disputate. Tra gli altri, sono osservati speciali la coppia di esterni Jefferson (14.2 punti con il 41% da tre) - Tyree (13.1) e l'ex Fortitudo Charalampopoulos, che sfiora la doppia cifra di media. 
La Virtus - pur in emergenza lunghi - dovrà comunque provare a vincere, per non rischiare di perdere contatto con la testa della classifica e per tenersi ancora dietro Milano, in vista dello scontro diretto di domenica 10 marzo alla Segafredo Arena.

Dove vederla

Banco di Sardegna Sassari - Virtus Segafredo Bologna si gioca domani alle 12:00, diretta DAZN, Eurosport 2 e Nettuno Bologna Uno

Oggi "Virtussini siamo noi" su Radio Basket Italia
Markovic, "La Virtus è la squadra italiana di riferimento in Europa"