Se non c’è due senza tre, toccherà ai New Flying Balls dimostrarlo: domani, alle 20.30, si torna tra le mura amiche del Pala Arti Grafiche Reggiani per accogliere la General Contractor Jesi in vista del 10° turno di Serie B.

BIGLIETTI
Il match sarà in diretta su LNP Pass, mentre il costo del biglietto – acquistabile presso il botteghino del palazzetto sito in Viale 2 Giugno, 3, a Ozzano dell’Emilia (BO) – è di 10 euro. La biglietteria aprirà alle 19.30.

QUI NEW FLYING BALLS
Dopo la prova di forza contro Vicenza, Ozzano ha confermato il suo ottimo momento in casa di Lumezzane, in una gara chiusa di fatto al termine del terzo quarto. Due in più, rispetto alla gara contro i veneti, i giocatori andati in doppia cifra, mentre la difesa è riuscita a serrare ancora di più il canestro, per un totale di 56 punti subiti, il minimo stagionale. In vetta nella classifica realizzatori di squadra c’è sempre Abega (16.3 di media), ma alle sue spalle si è riposizionato capitan Cortese (13.4), che all’interno dell’arco vanta un 49% di canestri, così come proprio Abega e Bechi, mentre Martini e Balducci girano su, rispettivamente, 54% e 53%. Aspetti che sottolineano il momento di una squadra che, una volta arrivata sotto canestro, ha sempre ottime possibilità di aumentare il proprio bottino.

QUI GENERAL CONTRACTOR JESI
Vanta due vittorie in più dei biancorossi, la formazione allenata da Marcello Ghizzinardi, che sta facendo paura: nelle ultime tre uscite, mai sotto gli 86 punti. Merito, soprattutto, di Daniele Merletto e Roberto Marulli, leader ai quali vengono spesso in aiuto Tommaso Rossi e Santiago Bruno, buoni tiratori dalla lunga distanza. L’uomo di punta, però, con una media di 28 minuti giocati è Lorenzo Varaschin, che nelle mani ha 15 punti a gara – solo all’interno dell’arco – e l’80% ai liberi, posizione dalla quale comunque Jesi dimostra di sbagliare raramente.

LE PAROLE DI AUGUSTO CONTI
«Per noi sono state due vittorie importante, ma siamo solamente all’inizio: faremmo un errore capitale se pensassimo di essere bravi e competitivi con le altre squadre. Dobbiamo migliorare, crescere, perché ci aspettano prove importanti come quella contro Jesi, squadra competitiva che ha perso qualche punto a inizio campionato, ma sta giocando molto bene dopo aver recuperato tutti gli infortunati.
Quando riusciamo ad avere una difesa solida e più giocatori che possono produrre, chiaro che la squadra ne trae beneficio: speriamo di riuscirci anche con i marchigiani, che ha un roster differente rispetto a noi.
Quello che è successo all’ultimo turno dello scorso campionato è, ormai, acqua passata: loro si sono rinforzati, per noi sarà un banco di prova bello e stimolante».

CALENDARIO

RECUPERO 8^ GIORNATA (15/11)
Blacks Faenza-LuxArm Lumezzane 83-63

10^ GIORNATA (18/11/2023)
Gemini Mestre-Lions Bisceglie
Virtus Imola-LuxArm Lumezzane (19/11)
Liofilchem Roseto-Andrea Costa Imola (19/11)
LUX Chieti-Ristopro Fabriano (19/11)
OraSì Ravenna-CJ Basket Taranto (19/11)
Pallacanestro Virtus Padova-Tecnoscwitch Ruvo di Puglia (19/11)
Allianz Pazienza San Severo-Blacks Faenza (19/11)
Rucker San Vendemiano-Civitus Allianz Vicenza (19/11)

CLASSIFICA
Tecnoswitch Ruvo di Puglia 16, Rucker San Vendemiano 14, Liofilchem Roseto 14, Allianz Pazienza San Severo 12, Ristopro Fabriano 12, Blacks Faenza 10, General Contractor Jesi 10, LUX Chieti 9**, Pallacanestro Virtus Padova 8*, Andrea Costa Imola 8, Gemini Mestre 8, LuxArm Lumezzane 6*, Virtus Imola 6, OraSì Ravenna 6, Lions Bisceglie 6, Logimatic Group Ozzano 6, CJ Basket Taranto 4, Civitus Allianz Vicenza 4.

*Una gara in meno
** 1 punto di penalizzazione

Oggi "Fossa on the Radio" su MadeinBO TV
Il roster per Panathinaikos-Virtus