Dopo la larga vittoria con Brindisi, la Virtus torna a pensare all'Eurolega. Domani alla Segafredo Arena arriva l'ASVEL, ultima in classifica in Eurolega con 4 vittorie e 17 sconfitte. La squadra di Tony Parker per ora ha disputato una pessima stagione, e a nulla è servito il doppio cambio in panchina, con l'arrivo di Gianmarco Pozzecco poi cacciato dopo appena due mesi con tanto di polemiche da parte del proprietario ex Spurs. Ora la squadra è affidata ai vice, Poupet e Casalone, in attesa di rifondare a fine stagione. Ieri è stata annunciata la rescissione con l'ex Varese Egbunu.

Partita da non sottovalutare

Per la Virtus, è una partita da vincere, se si vuole continuare a perseguire l'obiettivo playoff, dato che dopo arrivano le trasferte in casa del Fenerbahce e del Barcellona. Per farlo, l'impegno non andrà sottovalutato, sapendo anche che non ci sarà Toko Shengelia. Coach Banchi però ha ora parecchie alternative nel suo reparto lunghi, che registra tra l'altro un Polonara in crescita. Mickey è rientrato ed è parso già in discreta forma, e Zizic sta iniziando a inserirsi nei meccanismi del gruppo.  

Dove vederla

Virtus Segafredo Bologna - ASVEL Villeurbanne si gioca domani alle 20.30, diretta Sky Sport, DAZN e Nettuno Bologna Uno

Oggi "Euromario", il martedì alle 18 su Radio Basket Italia
Oggi Mersin - Virtus Segafredo: le parole di coach Vincent