VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA

Mannion voto 7.5 - Parte in quintetto e risponde presente. Fantastico primo tempo, in cui segna tanto. Quello che serviva.
Belinelli voto 8.5 - Ultimo quarto strepitoso. 18 punti in 18’, con tanto di difesa e liberi decisivi alla fine. Prova immensa.
Pajola voto 8 - Domina la partita con appena 2 punti segnati. 10 assist, 3 recuperi e tante azioni difensive in cui c’è il suo zampino. Il tutto giocando con una spalla malconcia.
Bako voto 6 - Parte con problemi di falli, ma nel secondo tempo cresce, e dà il suo contributo alla “tenuta” bianconera sotto canestro nell’ultimo quarto
Jaiteh voto 7 - Dietro soffre Motley e soci, come tutti i lunghi bianconeri. Davanti però si fa sentire, e mette canestri importanti.
Lundberg voto 5 - L’unico assente di questa partita. Non tira mai, si vede pochissimo.
Shengelia voto 7 - Alti e bassi, a volte esagera ma è comunque piuttosto efficace in attacco.
Mickey voto 7 - Al rientro, il primo tempo è complicato ma poi cresce, e mette canestri pesanti nel secondo tempo.
Weems voto 7.5 - Quattro triple, tutte importanti. Risponde presente, eccome.
Teodosic voto 7.5 - Parte con 9 punti quasi istantanei, perché c’è bisogno di quello. Poi inizia a far giocare i compagni. 5 assist, e quasi mai sopra le righe. Partita di notevole intelligenza, in cui si vede anche in difesa.

Le parole di Sergio Scariolo - Grandissima vittoria, voglio ancora ringraziare i nostri tifosi. Non siamo in buone condizioni fisiche, abbiamo tutti tirato fuori un extra sforzo. Voglio congratularmi con tutti i miei giocatori. L’unica nota negativa sono i tanti rimbalzi concessi, anche se loro sono una squadra molto fisica, atletica e organizzata. Noi non abbiamo l’obbligo di fare i playoff, ma stiamo lottando per accederci e questo è già un privilegio. Sentiamo molto la spinta e l’appoggio del nostro pubblico, sicuramente i giocatori sentono un plus in più che li spinge anche a fare un passo in più in difesa, anche se poi non bisogna mai perdere la lucidità. Finora solo con Milano ci è mancato un solo giocatore, Abass, in tutte le altre partite ci sono mancati più giocatori. Abbiamo spesso chiesto un extra sforzo a chi era presente e questo si paga e noi lo abbiamo pagato. Nel ruolo delle guardie abbiamo un po’ di abbondanza e quindi si riesce a sopperire meglio alle assenze. Di conseguenza siamo sicuramente orgogliosi di quello che la squadra ha fatto finora. In Eurolega nessuna squadra ti regala niente. Siamo a due punti dall’ottavo posto anche se non so chi può mollare delle squadre che oggi si qualificherebbero. Stasera abbiamo avuto molti meno palloni a disposizione rispetto al Fenerbahce, per via dei tanti rimbalzi concessi, ma li abbiamo gestiti bene, non abbiamo perso troppi palloni. I nostri playmaker più giovani, Mannion e Pajola, hanno fatto un ottimo lavoro.

Le parole di Dimitris Itoudis - “Congratulazioni alla Virtus. Abbiamo subito 27 punti nell’ultimo quarto, ovviamente troppi, avremmo dovuto difendere meglio. Abbiamo attaccato male, anche se ci è anche mancata un po’ di fortuna quando abbiamo sbagliato vari tiri aperti, mentre Marco (Belinelli, ndr) li ha messi.”
Oggi "Black And White" alle 19 su Nettuno Bologna Uno
HALFTIME: VIRTUS-FENERBAHCE 46-46