Matteo Malaventura, attualmente DS di Nardò è stato sentito da Damiano Montanari per Stadio. Un estratto dell'intervista.

 

"Sarà una partita molto fisica. La Fortitudo gioca un basket molto organizzato e fisico, noi dovremo essere concentrati ed attenti per quaranta minuti, senza avere delle pause.

Temo sicuramente l'ambiente. Avendo giocato all'Aquila, so che la Fossa e il PalaDozza aiutano tanto la squadra. Poi avranno un peso i giocatori più esperti come Aradori e Fantinelli, ma tutta l'organizzazione della Fortitudo è di livello.

Per il rendimento che sta avendo, la Fortitudo sta dimostrando di poter competere per la promozione. Ci sono tante squadre attrezzate, ma per l'ambiente e la presenza di un coach esperto come Caja, la Fortitudo ha le condizioni per andare in Serie A"

Questa sera "Vitamina Effe" su Nettuno Bologna Uno
Virtus Segafredo Bologna, le pagelle dei quotidiani