Umana San Giobbe Basket Etruria è lieta di comunicare la firma dell’atleta Marco Ceron.

Nato a Mirano nel 1992, Ceron è una guardia/ala di 195 cm per 100 kg, già aggregato al gruppo dei Bulls da un paio di settimane.

Il nuovo acquisto biancorosso vanta un’esperienza pluriennale nelle massime categorie italiane; cresciuto cestisticamente nella Pallacanestro Treviso, si trasferisce alla Reyer Venezia con la quale milita un paio di stagioni prima del passaggio in prestito a Recanati nel 2011/12 in DNA. L’anno successivo rimane in categoria vestendo la maglia del Napoli Basketball che però si ritira a campionato in corso svincolandolo. Ceron firma dunque con la Pallacanestro Lago Maggiore. Con la formazione piemontese vince la Coppa Italia LNP 2012/13 risultando MVP della competizione. Altro cambio di maglia nella stagione 2013/14. Il neo biancorosso torna a Napoli, ma questa volta con la Azzurro. La stagione con la squadra partenopea è sinonimo di consacrazione e di rientro ai colori orogranata della Reyer. A Venezia nel 2014/15, Ceron scende in campo per ventiquattro volte facendo registrare il 40% nel tiro da tre. Chiusa la parentesi in laguna, arriva la chiamata di Pesaro. Con i marchigiani resta dal 2015 al 2018 per un complessivo di 88 partite e 528 punti. Nel luglio 2018 passa alla Leonessa Brescia ma nel novembre dello stesso anno, in seguito ad uno scontro fortuito con il giocatore di Torino Jaiteh, subisce un brutto infortunio al cranio che lo tiene lontano dai campi di gioco per lungo tempo. Solamente l’anno successivo ottiene l’idoneità per tornare sul parquet; Ceron conclude la stagione 2019/20 in Lombardia prima di trasferirsi alla Scaligera Verona per la Supercoppa LNP 2020, a Mantova in A2 l’anno successivo e alla Virtus Bologna nel 2021/22. Con le V Nere vince Supercoppa Italiana e Eurocup.


La scorsa stagione torna di nuovo in Serie A2 vestendo la maglia della HDL Nardò, inserita nello stesso girone della San Giobbe. In Puglia non riesce a trovare continuità a causa di un infortunio al piede e scende in campo solo 7 volte tra Supercoppa e campionato siglando 92 punti.


Ceron ha all’attivo anche un percorso nelle nazionali giovanili. Dopo aver giocato con l’Under 16 e l’Under 18, nel 2011 si laurea vice campione d’Europa con la Under 20.


“Sono molto contento – dichiara Ceron. In primo luogo per il mio ritorno sul parquet e poi perché avverrà con la San Giobbe. In questi quindici giorni ho visto con i miei occhi che a Chiusi si può lavorare bene, ho trovato ottimi staff sia a livello tecnico che medico, aspetti fondamentali per la mia scelta. Ho tanta voglia e spero di essere utile alla causa fin da subito. Dal punto di vista fisico mi sento bene, ho seguito un duro programma di recupero per arrivare qua. La forma migliore deve ancora arrivare ma, con la voglia di fare, sono sicuro che sarò in grado di sopperire alle mancanze del momento”

“Salotto Bianconero”: la nuova puntata su Facebook e Youtube
TERZA GIORNATA, RISULTATI E PROGRAMMA DI DOMANI