Era il 1972 quando Romano Lanzarini fondava la Polisportiva San Mamolo, ai piedi dei colli bolognesi. Nel cinquantunesimo compleanno della Polisportiva, lo storico Presidente ha promosso l’insediamento di un nuovo consiglio direttivo composto da ex mamolini che sono cresciuti all’interno di questa famiglia sportiva e che oggi si sono dati l’obiettivo di portarne avanti le attività nei prossimi anni. Romano Lanzarini, insostituibile punto di riferimento per tutta la comunità del San Mamolo, rimarrà membro del consiglio direttivo ed è stato nominato Presidente Onorario. Gli altri membri del consiglio saranno Alessandro Alberti, Alessandro Cillario, Andrea Magelli e Jacopo Mannini. Quest’ultimo è stato eletto come Presidente con l’obiettivo di rappresentare tutte le generazioni di ragazze e ragazzi passati dalla polisportiva e di portarne avanti la storica tradizione. Alessandro Alberti, storico istruttore cresciuto in San Mamolo, ha assunto la responsabilità di coordinatore operativo, e coordinerà le attività quotidiane della Polisportiva.

“Dopo aver festeggiato i 50 anni di attività ho sentito che era il momento di passare a una nuova generazione l’onere e l’onore di portare avanti questa meravigliosa creatura che è la nostra polisportiva, a cui ho dedicato la maggior parte della mia vita lavorativa – ha spiegato Romano Lanzarini –; guarderò con fiducia come si svilupperà il lavoro da me iniziato, sempre a disposizione per qualsiasi necessità di cui ci sia bisogno. Con la nuova squadra messa in campo, affiancata da istruttori storici e di primo livello che rappresentano uno dei nostri elementi distintivi, sono certo che alla San Mamolo spettino radiosi anni a venire, in cui potremo continuare a dare il nostro contributo alla vita sportiva e sociale della nostra comunità cittadina”.

“Raccolgo il testimone con grande emozione e orgoglio. Il San Mamolo ha sempre rappresentato per me una seconda famiglia”, afferma il neo presidente Jacopo Mannini. “Insieme agli altri membri del consiglio direttivo, affrontiamo questa avventura con entusiasmo e determinazione, con l’obiettivo di portare avanti il lavoro fatto da Romano Lanzarini, e avendo ben presente di operare in un contesto sportivo e sociale che si sta evolvendo: vogliamo continuare a rappresentare per le famiglie che ci affidano i propri figli un approdo sicuro e affidabile, in cui all’insegnamento sportivo si accompagna quello valoriale.” 

 

L’insediamento del nuovo consiglio direttivo comporta inoltre una riorganizzazione interna degli oltre 40 istruttori che quotidianamente svolgono attività erogate a circa un migliaio fra iscritti e frequentatori. Ciascun membro del consiglio direttivo, inoltre, ha svolto in passato per oltre un decennio attività come istruttore all’interno della polisportiva, e potrà pertanto supportare la crescita di questa realtà conoscendola dall’interno, aggiungendovi le proprie competenze professionali.

Oggi la Polisportiva San Mamolo svolge attività dedicate a persone dai 3 agli 85 anni, e ha un’ampia proposta che comprende Minibasket e Basket, Danza Classica e Moderna, Ginnastica Ritmica, Judo, Pallavolo, Tessuto Aereo, Hip Hop, Ginnastica dolce, Amaca Yoga, Pilates Soulspension, Total Body Trx Revoring, Mattools Pilates, Yoga, Fitness Dance. Negli anni recenti, la Polisportiva ha rilanciato le proprie attività a seguito di un importante intervento di rinnovamento dei propri impianti, ed ha inoltre inaugurato numerose attività nel sociale e a supporto del mondo delle fragilità, fra cui figurano progetti di integrazione sociale, di supporto alla disabilità, e di sostegno a persone in recupero da problemi legati alle dipendenze. Obiettivo del prossimo triennio in cui il consiglio direttivo sarà operativo, sarà quello di supportare la crescita degli iscritti e favorire il lancio di nuove attività e progetti che sviluppino ulteriormente il rapporto con il territorio e che innalzino la qualità dei servizi e il numero delle proposte per iscritti e simpatizzanti.

 

 

I membri del Consiglio Direttivo:

Jacopo Mannini, Presidente – Avvocato civilista e giuslavorista, già Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Bologna, legato alla Polisportiva dai primi anni 90. Da giocatore di pallacanestro, ha vestito la maglia di tutte le formazioni della San Mamolo, dal minibasket alla prima squadra. Ha fatto parte della squadra che nel 2003 ha conquistato la storica promozione in C2 e, con i gradi di capitano, ha guidato la formazione under 20 alle finali scudetto.

Romano Lanzarini, Presidente Onorario – Fondatore della Polisportiva San Mamolo e dirigente di primo piano dello sport bolognese, ha portato avanti fino ad oggi le attività della Polisportiva attraverso cinquant’anni di attività.

Andrea Magelli, Vicepresidente – Imprenditore, legato alla Polisportiva dal 1983. E’ stato istruttore e allenatore ed ha lavorato per tre Giochi Olimpici. E’ sposato con Sara Roversi con la quale ha cofondato You Can Group, Future Food Institute ed il Paideia Campus per lo sviluppo umano integrale. Insieme, dai primi passi in polisportiva, continuano numerose attività educative e formative a favore delle nuove generazioni.

Alessandro Alberti, Coordinatore Operativo – Storico istruttore del San Mamolo a cui è legato dal 1996 , ha sempre ricoperto ruoli di coordinamento all’interno della Polisportiva nel mondo del Basket e del Minibasket, nonché nelle attività dei Camp Estivi della stessa.

Alessandro Cillario, Consigliere – Imprenditore appassionato dell’incontro fra tecnologia, educazione e innovazione, è legato alla Polisportiva dal 1997. È co-founder e Co-CEO di Cubbit, scale-up internazionale con sede a Bologna, e di numerose iniziative dedicate al mondo delle startup e delle tecnologie. Durante gli studi universitari ha ricoperto ruoli di responsabile comunicazione o ufficio stampa in società sportive (Virtus Pallacanestro) e progetti sociali (Mozart14).

Oggi su Rete8 qsvs (canale 81 del dtt) "Basket Land", alle ore 22.45
DISTURBO DELL'INNO NAZIONALE, MULTA PER LA FORTITUDO