(Foto Fortitudo Agrigento)
(Foto Fortitudo Agrigento)

Gli esami strumentali a cui è stato sottoposto Pietro Aradori hanno evidenziato una lesione benigna del tendine di Achille a livello dell'inserzione tendino muscolare. La risonanza magnetica eseguita questa mattina è stata visionata dal Dott. Rodolfo Rocchi,  che valuterà direttamente il giocatore martedì prossimo, al rientro da Trapani, per definire-insieme allo staff medico di Fortitudo Pallacanestro- sia il percorso riabilitativo, sia gli esatti tempi di recupero

Questa sera "Vitamina Effe" su Nettuno Bologna Uno
G1 Trapani Shark - Flats Service Fortitudo, gli highlights