Sono ben quattro le squadre a quota 20 punti: tra queste c’è anche la Virtus Neupharma Imola, che da Ruvo di Puglia non ha portato a casa la vittoria, ma l’ennesima ottima prestazione che dà un’ulteriore iniezione di fiducia. Anche perché domani, ore 20.45 al PalaRuggi, c’è la Liofilchem Roseto, seconda in classifica. Diretta su LNP Pass.

Il biglietto intero, per gli over 16, è di 15 euro, mentre i nati tra il 2011 e il 2007 godono del ridotto a 8 euro; gli Under 12, invece, entrano gratis. Per altre informazioni, consultare la sezione ticketing 2023-2024.

«A Magagnoli ho detto nulla», sottolinea coach Mauro Zappi dopo il tiro affrettato dell’ala a pochi secondi nel ko a Ruvo di Puglia. «Anzi, l’ho ringraziato come ho fatto con tutta la squadra per la reazione che abbiamo avuto e per aver regalato un’altra emozione a chi ci ha seguito da casa. Ma pure ai tifosi di Ruvo, che ci hanno applaudito perché risalire da -20 sul campo della prima in classifica non è cosa da tutti. All’ultimo episodio non ho pensato nemmeno un secondo, e tengo a precisare che Francesco va ringraziato di più dei suoi compagni, senza nulla togliere a loro: si è allenato a “spizzichi e bocconi” e ha giocato sotto infiltrazioni e medicinali dopo l’infortunio alla caviglia patito a San Severo».

È stata la prima volta per il nuovo acquisto: «Valentini ha giocato 19’ di qualità, è il giocatore che sapevamo potesse essere decisivo per le nostre sorti. Ci dà tante alternative tecniche e tattiche, deve ancora entrare nei nostri meccanismi e lui per primo, essendo un ragazzo e un giocatore intelligente, non ha voluto forzare la mano per non essere invasivo nei confronti della squadra. Man mano che passeranno giornate e partite sarà un elemento determinante per il futuro della Virtus Imola».

«Parlare di Roseto è abbastanza facile e difficile allo stesso tempo», ha concluso coach Zappi. «Sta dominando la stagione, assieme a Ruvo di Puglia, ed è una corazzata sotto tutti i punti di vista. Noi dobbiamo focalizzarci su di noi, arriviamo da una gara in cui abbiamo messo alle corde la prima della classe, giocando una partita di livello. Avremo bisogno di un PalaRuggi al limite della follia, che stia vicino ai ragazzi perché solo così possiamo riuscire a fare un’impresa».


CALENDARIO - 23^ GIORNATA (10-11/2/2024)


Civitus Allianz Vicenza-LuxArm Lumezzane
Gemini Mestre-OraSì Ravenna
Pallacanestro Virtus Padova-Logimatic Group Ozzano
Lions Bisceglie-General Contractor Jesi
Virtus Neupharma Imola-Liofilchem Roseto
LUX Chieti-Tecnoswitch Ruvo di Puglia 
Blacks Faenza-Ristopro Fabriano 
Allianz Pazienza San Severo-CJ Basket Taranto 
Rucker San Vendemiano-Andrea Costa Imola


CLASSIFICA


Tecnoswitch Ruvo di Puglia 36, Liofilchem Roseto 32, Rucker San Vendemiano 30, General Contractor Jesi 28, Allianz Pazienza San Severo 26, Ristopro Fabriano 26, LUX Chieti 23*, Blacks Faenza 22, Andrea Costa Imola 22, Gemini Mestre 20, Virtus Neupharma Imola 20, OraSì Ravenna 20, LuxArm Lumezzane 20, Pallacanestro Virtus Padova 18, Civitus Allianz Vicenza 16, Logimatic Group Ozzano 14, Lions Bisceglie 14, CJ Basket Taranto 8.

* 1 punto di penalizzazione

Oggi "Black And White" alle 19 su Nettuno Bologna Uno
Monaco, questa sera il ritorno di Mam Jaiteh a Bologna