Buona anche la seconda per l’Italia Underdogs Over 45 al Campionato Europeo FIMBA di Pesaro 2024. 

Gli azzurri di coach Valli superano la Gran Bretagna Maxibasketball per 74-63 (26-09, 16-18, 21-19, 11-17), gestendo sapientemente tutta la partita.

Gli azzurri partono forte, dimostrando di avere il controllo del campo, raggiungendo un vantaggio massimo di 20 punti. Nonostante l'agguerrita resistenza di GB Maxibasketball, Italia Underdogs ha mantenuto il suo vantaggio durante tutta la partita. Nel secondo periodo GB Maxibasketball ha cercato di ridurre il divario, ma gli azzurri sono riusciti a gestire il momento, con un buon gioco. (42-27 all'intervallo). Nel terzo periodo Underdogs hanno allungato ulteriormente  il vantaggio grazie ad un parziale di 15-4 che ha portato il punteggio sul 63-46. Quarto tempo iniziato con l'arrembaggio degli Inglesi che si sono riportati in singola cifra di svantaggio, ma un paio di azioni cruciali di Valerio Corvino e Simone Rona hanno spento definitivamente le speranze degli avversari.

Top scorer Valerio Corvino con 15 punti.

MVP di giornata Rona con 9 punti.

Il tabellino:

Corvino 15, Pappalardo 3, Selva 5, Cappanni 4, Gaeta 11, Tassisto 4, Rona 9, Tassinari 7, Spada 6, Ruini 4, Gorini 3. All.Valli

Prossimo impegno domani alle ore 17:30, contro Latvia - Krown Latvia.

Il roster dell’Italia Underdogs Over 45:
 

00. Valerio Corvino

3.   Marco Pappalardo
4.   Matteo Selva
5.   Rodolfo Rombaldoni
8.   Christian Cappanni
9.   Enrico Gaeta

10. Davide Compagni

12. Denjs Tassisto
13. Simone Rona

15. Matteo Tassinari
18. Arturo Spada

44. Gabriele Ruini

66. Davide Gorini
 

Coach: Giorgio Valli

Team Manager: Daniele Pascerini

Staff Medico: Corrado Pietroni

Fotografo: Roberto Zuppiroli

Il calendario del girone di qualificazione:


Lunedi 24 giugno
Ore 17:30Italia Underdog - Latvia - Krown Latvia

 

Tutte le partite saranno trasmesse in chiaro in diretta sulla nostra pagina FB: Italia Underdogs

 

Daniele Pascerini,

Addetto Stampa Italia Underdogs Over 45

Oggi "Euromario" su Radio Basket Italia
Virtus e Belinelli, le strade continueranno insieme