Pagelle

 

Flats Service Fortitudo Bologna

Panni - voto 4 – (13pti, 2/2, 4/6, 1/3) – Desolante ricerca di qualcuno a cui dare la palla senza dover rischiare di prendere iniziative, ma lasciando qualsiasi idea di ritmo davvero fuori dal campo.

Bolpin - voto 4 – (0pti, -, 0/3, 0/2) – Prova a sfangarsela con 8 rimbalzi, ma diventa quella sponda che o ti rimanda la boccia indietro, o la spreca.

Aradori - voto 4 – (5pti, -, 1/7, 1/3) – Tutta la fatica del campionato in una unica giornata, non trovando spazi alcuni per tiri facili prima, e bandiera bianca poi.

Ogden - voto 7 – (29pti, 4/6, 8/12, 3/6) – Anche 12 rimbalzi, ed è chiaro che con cotante cifre, e visto il panorama accanto, difficile dargli colpe.

Freeman - voto 4,5 – (11pti, 1/2, 5/8, -) – Gli sfugge la partita di mano, e forse non capisce nemmeno per quale motivo, visto che i problemi si palesano altrove.

Giordano - voto 5 – (0pti, -, 0/1, -) – Non si può chiedere al pulcino di fare il gallo.

Conti - voto 4,5 – (3pti, -, 0/1, 1/2) – Sconcertante ad un certo punto il plus/minus, senza colpe specifiche se non quella della totale trasparenza.

Sergio - voto 4,5 – (0pti, -, -, 0/2) – Anche lui in totale confusione, ben sapendo che se la regia latita non possono essere gli attori comprimari a salvare il film.

Morgillo - voto 4 – (6pti, 2/2, 2/6, -) - Ad un certo punto ogni palla che gli arriva in area diventa una persa, ed è chiaro che tutto diventa troppo, troppo faticoso.

 

Novipiù Monferrato

 

Kelly - voto 7 – (19pti, 4/4, 3/5, 3/7) – Aspetta, poi esplode.

Calzavara - voto 7 – (15pti, 1/2, 1/4, 4/7) – Apetta, poi esplode. Direte, pure lui? Pure lui.

Pepper - voto 7,5 – (21pti, 1/1, 1/3, 6/10) – Il canestro gli diventa davanti una vasca da bagno, lui ci mette il bagnoschiuma e pure le paperelle.

Martinoni - voto 7 – (16pti, 5/6, 4/6, 1/4) – Porta la partita fuori dall’area sapendo che dentro non c’era trippa per gatti.

Fall - voto 6,5 – (10pti, 0/1, 5/8, -) – Fatica, aspetta che gliela vincano i bombardieri.

Fantoma - voto 6 – (6pti, 2/2, 2/3, 0/5) – Non partecipa alla vendemmia, almeno in proprio.

Romano - voto NG

Castellino - voto NG

Baj - voto 6 – (2pti, -, 1/1 -) – Gioia per lui.

 

 

Time out
Time out Fortitudo (Foto Mauro Donati)

Interviste

CajaIntanto complimenti a Casale, che ha fatto un gran secondo tempo. Partita in due fasi, prima abbiamo fatto buone cose e avremmo potuto avere un vantaggio superiore, ma le percentuali al tiro non ci hanno aiutato pur con tanti tiri buoni. Peccato, potevamo prendere più vantaggio. Poi nel secondo tempo c’è stata una sola squadra in campo, loro avevano energia pazzesca e voglia di fare risultato. Noi a parte Ogden, pur zoppicante, non abbiamo trovato nessuno ad opporsi: loro ad un certo punto segnavano in tutti i modi, noi 60 punti a volte li prendiamo in una sola partita, stavolta li abbiamo presi in un tempo solo.

Di Bella - Che dire, sono orgogliosissimo dei miei ragazzi. Per me quella con la Fortitudo è da sempre una partita speciale essendo stato capitano della Virtus. In più, affrontare coach Attilio Caja, una vera icona del basket a Pavia, è una soddisfazione in più in una serata davvero bellissima. Sono contento di questa vittoria che arriva 6 anni esatti dopo la scomparsa di mia madre. È stato un coronamento dell’ottimo lavoro di questa settimana. Abbiamo giocato un primo tempo complicato. La Fortitudo è una delle migliori difese del campionato e giocano una pallacanestro molto intensa. Non siamo riusciti a concretizzare molto. Abbiamo lasciato la difesa ad uomo per dedicarci più ad una situazione di zona modulata ad hoc. Penso che tutto il popolo casalese questa sera possa essere soddisfatto della prestazione. Un gioco fatto di attacco e difesa a due direzioni. Ci era capitato in casa con Vigevano, abbiamo replicato una prestazione molto simile.

Il video, realizzato dall'Ufficio Stampa e reso disponibile da Sport Press

Oggi "Black And White" alle 19 su Nettuno Bologna Uno
Napoli vince la Coppa Italia 2024, Milano battuta 77-72