Clima teso in casa Maccabi. In un comunicato la società di Tel Aviv dichiara che dopo l'ultima partita affrontata i giocatori americani hanno deciso di non rientrare in Israele assieme al resto della squadra. 

Il motivo sarebbe legato al taglio salariale del 15% imposto dalla società per far fronte alle spese dell'esilio forzato a Belgrado.

Oggi su Rete8 qsvs (canale 81 del dtt) "Basket Land", alle ore 22.45
Carlos Delfino, "Vivo a Cento da anni, e mi diverto ancora"