Le dichiarazioni dalla sala stampa di Virtus Segafredo Bologna - ASVEL Villeurbanne, vinta dai bianconeri per 73-63.

Le parole di Luca Banchi

“Abbiamo avuto un grande animo stasera, abbiamo vinto nonostante le avversità dentro e fuori dal campo. Un grande ultimo quarto, abbiamo fatto un ulteriore step in avanti in più. La coppia Pajola-Hackett è stata brava a far crescere la nostra difesa, ma anche in attacco sono stati molto importanti. L’Asvel per 30 minuti ha fatto una eccellente partita in difesa e ci ha oscurato il canestro. Nell’ultimo quarto Ale e Daniel hanno fatto un passo in avanti in attacco. Polonara è in crescita già da un po’, il suo organismo sta rispondendo. Avete visto tutti la sua energia ed intensità cosa ci hanno dato stasera. Il suo atletismo ci ha permesso di opporci nell’ultimo quarto a quello dell’Asvel. Hackett è un gamer, lo conosco bene e ho sempre apprezzato il suo agonismo. Mette sempre al primo posto il bene comune della squadra, ha nel suo DNA la capacità di trascinare, poi ovviamente non sempre giocherà come stasera, però la sua carriera parla per lui. E’ molto bravo a curare il suo corpo per continuare a competere a questo livello a discapito dell’età.”

Le parole di Pierric Poupet

Congratulazioni alla Virtus che ha dimostrato con la rimonta nell’ultimo quarto perché sono in cima alla classifica. Voglio fare comunque i complimenti alla mia squadra perché abbiamo lottato e provato a fare di tutto per vincere la partita. La stagione è ancora lunga e vogliamo continuare a competere.

Il video, grazie a Sportpress

Oggi "Euromario", il martedì alle 18 su Radio Basket Italia
Eurolega, risultati di oggi e programma di domani