Le dichiarazioni dalla sala stampa di Virtus Segafredo Bologna - Carpegna Pesaro, vinta 83-66 dalle Vu Nere

Le parole di Luca Banchi

 Gara condizionata dai tanti infortuni di entrambe le squadre. Siamo partiti male, poi ci siamo ripresi. Per molti minuti è mancata lucidità e il numero alto delle palle perse lo dimostra. Ci portiamo a casa un altro successo, ma dobbiamo purtroppo anche registrare un altro serio infortunio  - di Dobric - alla vigilia di un doppia turno di Eurolega. Proveremo a trovare le contromisure e ad essere competitivi ugualmente anche se non sarà facile in queste condizioni.

Le parole di Maurizio Buscaglia 

Gara dura e lo sapevamo, siamo partiti bene poi l’intensità loro è salita. Noi siamo stati troppo disattenti a rimbalzo e non te lo puoi permettere contro di loro. Abbiamo faticato tantissimo contro la loro fisicità. Cinciarini e Totè? Dobbiamo lavorare di squadra, Andrea ha preso 8 rimbalzi, ha preso anche quelli di Totè. Mercato? Per il momento sorvoliamo su questa domanda. Noi per ottenere la salvezza dovremo lottare maggiormente su ogni singolo pallone e dovremo avere più continuità. Spero che l’infortunio di Dobric non sia troppo grave, incrocio le dita per lui.

Le parole di Achille Polonara 

Abbiamo giocato 48 ore fa, una partita tosta e dispendiosa. Ci tenevamo a chiudere bene l'anno e l'abbiamo fatto davanti ai nostri tifosi. Speriamo che il 2024 sia un anno pieno di successi e tanta salute. Che anno sarà? Abbiamo fatto un ottimo inizio di stagione, tutte le squadre avranno il coltello tra i denti quando ci affronteranno. Dovremo giocare ogni partita come se fosse la più importante della nostra vita.

Oggi su Rete8 qsvs (canale 81 del dtt) "Basket Land", alle ore 22.45
Serie A, risultati e classifica dopo la 14° giornata