Alessandro Grotti sarà ancora un cestista dell’Olimpia Basket Castel San Pietro Terme!

 

Il playmaker classe 2003 Alessandro Grotti è uno dei giovani talenti che l’Olimpia Castello ha mostrato negli ultimi due anni, cogliendo la promozione in serie B Interregionale e la successiva salvezza in categoria nella scorsa stagione.

Ottime prestazioni in campo nel 2023/2024, nonostante il salto di categoria, quando ha segnato la media di 4,8 punti a partita e 19 punti come season high a Monfalcone nella tana dei Falconstar al penultimo turno di playin, il 13 aprile.

Ma da sottolineare c’è la maturazione nelle scelte di gioco e la testa sempre alta in transizione, soprattutto nel gioco in velocità, che ne fanno un elemento importante del reparto degli esterni a disposizione di coach Mauro Zappi. 

La sua conferma è l’ennesima perla di un progetto che punta in maniera decisa sulla crescita tecnica e umana di giocatori giovani e dal grande potenziale.

 

“È una grande soddisfazione per me poter esserci anche la prossima stagione” commenta Alessandro Grotti “ci tengo a ringraziare il G.M. Francesconi, il Presidente Ramini, il nuovo Vice Presidente Dall’Aglio e tutte le persone che hanno creduto in me. Voglio continuare a dare il mio contributo e non vedo l'ora di tornare a giocare al PalaFerrari, ogni anno con un po' più di esperienza rispetto all'anno prima. Questa stagione abbiamo raggiunto un obiettivo importante, sarà una sfida riuscire a ripeterci e provare a fare ancora meglio”.

 

Alessandro incarna alla perfezione il nostro progetto legato ai giovani” racconta il General Manager Danilo Francesconi Arrivato tre anni fa in uscita dalle giovanili, ha contribuito in maniera determinante alla promozione in serie B Interregionale e alla successiva salvezza, l’anno scorso. E’ un giocatore che, credo, abbia espresso solo una parte del potenziale che intravedo in lui. Anche per Alessandro ci aspettiamo una stagione di conferma e di crescita rispetto al già elevato standard qualitativo espresso la scorsa stagione”.

 

Fortitudo, i nomi per il sostituto di Ogden
Il ruolo delle scommesse eSports nel gioco d’azzardo online