Pordenone, 23 settembre –

Dopo la vittoria contro Schio nella finale di Supercoppa Italiana e dopo aver alzato il primo trofeo della storia della Virtus Segafredo Bologna femminile, coach Vincent ha parlato hai microfoni di LBF. Queste le sue parole: “Sono fortunato di essere stato chiamato da una bella società, è il sogno di ogni allenatore venire alla Virtus, Basket City in Europa. Noi siamo il lato femminile, ma proviamo a portare ai tifosi un equilibrio con il lato maschile, di portare un segnale positivo alla pallacanestro femminile con questo trofeo. È solo una partita di inizio stagione, puntiamo sempre più in alto. Cerchiamo di giocare molto insieme, di trovare delle soluzioni con un gioco che proviamo a costruire che è adatto a questa squadra. Non sempre riusciamo, ma andiamo avanti giorno dopo giorno e solo così possiamo arrivare in alto. Le ragazze stanno cercando un trofeo da 3 anni che non hanno mai vinto. Sono davvero contento, abbiamo lavorato bene dall’inizio della stagione. Dobbiamo sicuramente migliorarci, in particolare in attacco, in difesa abbiamo fatto abbastanza bene ma in attacco dobbiamo lavorare tanto.”

 

Anche Lauren Cox, MVP della Supercoppa Italiana, ha fatto una breve apparizione alle telecamere di LBF. “Sono davvero emozionata, so che questa squadra non ha mai vinto una Supercoppa e non sarei riuscita a fare quello che ho fatto senza la mia squadra, questo è il vero trofeo per noi, lo volevamo davvero giocando insieme. Abbiamo un ottima chimica di squadra, anche fuori dal campo, e questo ci aiuta tanto proprio in campo.”

Oggi "Black And White" alle 19 su Nettuno Bologna Uno
SUPERCOPPA VIRTUS-SCHIO, GLI HIGHLIGHTS