Le pagelle di Virtus Segafredo Bologna - ASVEL Villeurbanne, vinta dai bianconeri per 73-63.

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA

Cordinier voto 6 – Discreto primo tempo offensivo, poi qualche persa di troppo. 

Lundberg voto 6.5  – Primo tempo molto difficile, ma nell’ultimo quarto – come di consueto – c’è: punti importanti nel parziale che ribalta la partita.  

Belinelli voto 7 – Primo tempo con grossa fatica al tiro e 2/9 da tre. Nell’ultimo quarto però si accende e segna otto punti decisivi nel finale. Prima due liberi, poi due triple. E alla fine i punti sono 18, importanti, in una sera in cui si fa davvero fatica a segnare. 

Pajola voto 7 – Partita decisamente positiva, oltre ai 7 assist e 3 recuperi sale di colpi nell’ultimo quarto e contribuisce al break decisivo.  

Hackett voto 7.5  - Mette energia nel momento peggiore dei suoi, contribuendo a non far scappare l’ASVEL. Poi la gira nell’ultimo quarto con grinta, punti e assist, giocando da guardia di fianco a Pajola. 19 punti, 6 rimbalzi e 4 assist, decisivo.

Mickey voto 6.5 – Discreta prova offensiva (9+5), anche se dietro – come tutti i lunghi bianconeri – soffre la fisicità di Fall.  

Polonara voto 7.5 – La sua stoppata con urlo incorporato è il simbolo della partita. Tanta difesa, 9 rimbalzi, tantissima grinta. Intensità eccezionale, lui e Hackett sono i migliori di serata.

Zizic voto 6.5  – Molto male nel primo tempo, nell’ultimo quarto invece in difesa si fa sentire contro Fall ed è decisamente prezioso.

Dunston voto 5.5 – Problemi contro Fall, che lo sovrasta fisicamente in maniera notevole.  

Abass voto 5 – Quattro minuti e qualche forzatura, non viene riproposto.

Questa sera "Vitamina Effe" su Nettuno Bologna Uno
Virtus Segafredo Bologna - ASVEL Villeurbanne, gli spogliatori