Isokinetic FIFA Medical Centre of Excellence, Gruppo medico di riferimento internazionale nel campo della riabilitazione ortopedica e della Sports Medicine, e Virtus Segafredo Bologna, prestigioso club cestistico bolognese, annunciano il rinnovo della Partnership medica triennale, a partire dalla stagione 2023/24. Il centro riabilitativo bolognese sarà dunque Medical Partner delle V Nere anche per le prossime tre stagioni: 2023/24, 2024/25 e 2025/26.

Davide Fazzini, Direttore del Centro Isokinetic di Bologna: “Siamo orgogliosi di mettere i nostri 37 anni di esperienza al servizio di un club così prestigioso come la Virtus Pallacanestro Bologna. La partnership medica si rinnova ancora una volta, segno non soltanto di un sodalizio che funziona ma anche di una comune ambizione a puntare all’eccellenza. Un punto, questo, che è alla base del nostro metodo di cura, orientato sia a recuperare la forma fisica che a prevenire gli infortuni. Ecco perché offriamo agli atleti Virtus un preciso percorso di preparazione, all’avvio di ogni campionato, grazie ai nostri test pre-stagione”.

Luca Baraldi, CEO di Virtus Segafredo Bologna: “Siamo molto soddisfatti di proseguire il nostro rapporto con Isokinetic. Da oltre cinque anni abbiamo deciso di affidare i nostri atleti e le nostre atlete alla cura e alla esperta conoscenza di Isokinetic e da allora abbiamo trovato un compagno di viaggio che non ha mai fatto mancare la propria cura e l’attenzione nei confronti delle nostre squadre. Siamo felici di continuare il percorso iniziato insieme e di poter dare un supporto di qualità allo staff medico e a tutti coloro che assicurano l’eccellenza dei risultati sportivi di Virtus Segafredo Bologna.”

Il rinnovo della partnership è la conferma di un reciproco legame di fiducia e stima fra le due realtà, che rappresentano nei loro rispettivi campi un’eccellenza del territorio bolognese.

La Green Room di Isokinetic è l’ambiente nel quale atleti e atlete tesserati con Virtus Segafredo Bologna hanno l’opportunità di eseguire il Test M.A.T. (Movement Analysis Test).

Si tratta di un servizio innovativo di prevenzione e cura basato sulle più moderne tecnologie, che consente di individuare schemi di movimento alterati, spesso all’origine di infortuni, e di correggerli con sedute di training neuromotorio dedicate. Viene così ridotto il rischio di infortunio o di eventuale re-infortunio.

(il video, grazie a Sportpress)

 

Oggi "Euromario", il martedì alle 18 su Radio Basket Italia
Baraldi: con Cremona stanchezza mentale e fisica. A Madrid sarà importante la prestazione